15 - 17 FEBRUARY
FeaturingFerrari Challenge - Europe
Address
Phone
FOS – Le Ferrari illuminano Goodwood

FOS – Le Ferrari illuminano Goodwood

16 luglio 2018

Goodwood, 16 luglio 2018 – Uno straordinario schieramento di Ferrari è stato protagonista dell’edizione numero 25 del Goodwood Festival of Speed nel weekend appena trascorso. Sulla collina più famosa del motorsport gli spettatori britannici hanno potuto ammirare per la prima volta in movimento quattro modelli del Cavallino Rampante: la FXX K EVO, la 812 Superfast, la Ferrari 488 Pista e la Portofino. Sulla salita queste vetture si sono alternate alle Ferrari da pista come la FXX e la 599XX che sono state guidate dai piloti GT ufficiali Olivier Beretta, Davide Rigon e Alessandro Pier Guidi, campione del mondo in carica nel World Endurance Championship (WEC).

488 GTE. Il compagno di team di Alessandro, James Calado, si è invece esibito a bordo della 488 GTE della quale l’allestimento Tailor Made denominato 488 Pista Piloti Ferrari vuole essere un’eccezionale celebrazione. Questa vettura non è per tutti ma è riservata unicamente ai clienti da corsa del Marchio, ovvero coloro che hanno gareggiato con una Ferrari nel campionato monomarca, il Ferrari Challenge Trofeo Pirelli, o nei campionati Gran Turismo di tutto il mondo. Calado è stato al volante, in particolare, della vettura numero 52 del team AF Corse, guidata nella recente 24 Ore di le Mans da Toni Vilander, Antonio Giovinazzi e Pipo Derani. Insieme alla 488 GTE sulla collina hanno sfilato anche le 488 Challenge, che potrebbero diventare di casa in Gran Bretagna dal momento che si sta valutando l’opportunità di una serie domestica del monomarca di Maranello per il 2019.

Tutti i livelli di motorsport. Ferrari attualmente è l’unico brand a disporre di un’offerta così ampia per i propri clienti sportivi che possono infatti competere nel Ferrari Challenge con la 488 Challenge, ma possono scegliere anche di cimentarsi nelle competizioni Gran Turismo con la 488 GTE o la 488 GT3. Inoltre ci sono i Programmi XX e F1 Clienti che permettono a pochi fortunati di diventare proprietari di una vettura utilizzabile solo in pista e sviluppata senza compromessi o di una vettura di Formula 1 impiegata nelle scorse stagioni dalla Scuderia Ferrari, proprio come la F60 al volante della quale si è esibito Marc Gené, Development Driver della Scuderia Ferrari.