15 - 17 FEBRUARY
FeaturingFerrari Challenge - Europe
Address
Phone
Challenge NA – Tippl e Burrowes campioni

Challenge NA – Tippl e Burrowes campioni

16 settembre 2018

Braselton – Il Ferrari Challenge North America ha laureate I suoi primi campioni del 2018. Sotto un sole generoso, ma in condizioni di umidità notevoli e con la costante minaccia dell’uragano Florence, che per ora non si è materializzata, sono andate in scena le prime gare del weekend che hanno promosso Thomas Tipple campione della Coppa Shell e Martin Burrowes re della categoria riservata alle 458 Challenge EVO.

Trofeo Pirelli. Cooper MacNeil (Scuderia Corsa – Ferrari Beverly Hills) si è avvicinato ulteriormente al suo primo titolo nel Ferrari Challenge North America portandosi a casa Gara-1. Nonostante il vantaggio sul primo degli inseguitori non sia mai stato epocale (1”4 sul traguardo), la posizione del leader della classifica non è mai stata in discussione. MacNeil ha avuto in Benjamin Hites un inatteso alleato dal momento che il pilota di The Collection è stato in grado di infilarsi davanti a Peter Ludwig (Wide World Ferrari) sottraendogli punti preziosi in classifica. Ludwig le ha provate tutte per superare il rivale ma alla fine si è dovuto accontentare del terzo posto sul podio.

Trofeo Pirelli AM. Ross Chouest (Ferrari of Palm Beach) ha conquistato la vittoria nel Trofeo Pirelli Am precedendo Murray Rothlander (Ferrari of Vancouver) e John Boyd (Ferrari of Denver). La gara è scivolata via senza sospensioni per incidenti e ha permesso a Chouest, che arriva da un monomarca concorrente, di mettere in luce il proprio potenziale.

Coppa Shell. Thomas Tippl (Scuderia Corsa – Ferrari Beverly Hills) ha continuato a dominare la Coppa Shell nonostante sia alla sua prima stagione. L’ennesima vittoria gli ha dato la certezza del titolo con tre gare d’anticipo. Al secondo posto si è piazzato Mark Fuller (Scuderia Corsa – Ferrari of Westlake) mentre a completare il podio per Scuderia Corsa è stato Chris Carel (con la vettura di Scuderia Corsa – Ferrari of Beverly Hills). In questo caso la corsa è stata neutralizzata da una bandiera gialla che ha imposto l’ingresso della Safety Car ma anche dopo la ripartenza la leadership di Tippl non è mai stata in pericolo.

Coppa Shell AM. John Megrue (Ferrari of Long Island) e Kevan Millstein (Scuderia CAVA – Ferrari of San Diego) hanno dimostrato di essere maturati notevolmente durante questa stagione. Sulla pista di Road Atlanta I due sis ono messi dietro diversi piloti della Coppa Shell arrivando fino a dar fastidio a Mark Fuller e Chris Carel. Il terzo posto è andato a Bradley Smith (Scuderia Corsa – Ferrari of South Bay) che lo ha però dovuto cedere all’esordiente Keith Larson (Ron Tonkin Gran Turismo) dopo che è stato accertato che aveva effettuato un sorpasso in regime di bandiera gialla, pagato con trenta secondi di penalizzazione.

458 Challenge EVO. Martin Burrowes (Ferrari Ft Lauderdale), James Walker (Ferrari of Houston) e Trevor Baek (Ron Tonkin Gran Turismo) hanno continuato la loro lotta a tre anche a Road Atlanta ma Burrowes ha conquistato i punti che gli servivano per diventare campione della classe riservata alle 458 Challenge EVO. Tra le Ladies’ la migliore è stata Eileen Bildman (Ferrari of Long Island) che dopo un lungo duello è riuscita ad avere la meglio su Riley Ryen (Ferrari of Vanouver), che rientrava dopo aver saltato un round nella stagione di questa classe che consta di soli quattro round rispetto ai sette delle classic he impiegano le 488 Challenge.