WEC – Al via la Super Season 2018-2019 con cinque Ferrari

3 maggio 2018

WEC – Al via la Super Season 2018-2019 con cinque Ferrari

Francorchamps, 3 maggio 2018 – Prende il via questo fine settimana il World Endurance Championship che in questa stagione prevede la disputa di una Super Season. Il campionato coprirà un anno è mezzo andando a terminare fra 13 mesi circa, con la 24 Ore di Le Mans 2019. Nell’anno solare 2018 sono previste cinque gare: queslla di questo sabato a Spa-Francorchamps, la 24 Ore di Le Mans, la gara di Silverstone del 19 agosto e le due corse di Fuji e Shanghai a ottobre e novembre. Il 2019 si aprirà con una gara a Sebring per proseguire poi con il bis delle gare di Spa-Francorchamps a maggio e la 24 Ore di Le Mans 2019 a giugno.

I campioni del mondo. La Ferrari dunque rimette in palio i due titoli mondiali conquistati nel 2017, anche se ha la certezza di tenersi stretto l’irida per tutto il 2018. Nella scorsa stagione James Calado e Alessandro Pier Guidi furono in grado di vincere il campionato del mondo piloti, mentre grazie anche ai punti di Sam Bird e Davide Rigon la Casa di Maranello ha dominato la classifica costruttori, portata a casa matematicamente con una gara di anticipo. Nella Seuper Season le Ferrari in classe GTE-Pro saranno nuovamente le vetture numero 51 e 71 del team AF Corse. Calado e Pier Guidi saranno nuovamente sulla 51, Rigon e Bird cercheranno di tenere alto l’onore della 71. Le due 488 GTE saranno nella configurazione 2018, dotate di un nuovo kit aerodinamico che dovrebbe consentire una migliorata gestione delle prestazioni sulla distanza.

GTE-Am, conferme e novità. La classe GTE-Am per la Ferrari porta conferme e novità. Partiamo dalle conferme, con la 488 GTE numero 61 del team Clearwater Racing cha sarà ancora guidata da Weng Sun Mok, Keita Sawa e Matt Griffin. Confermata anche la presenza della vettura numero 54 del team Spirit of Race che vedrà affiancarsi a Thomas Flohr e Francesco Castellacci l’italiano Giancarlo Fisichella, impegnato fino allo scorso anno in America nella serie IMSA. La novità assoluta è rappresentata dalla 488 GTE numero 70 del team MR Racing che vedrà al via l’esperto Olivier Beretta, il giovane Eddie Cheever III e il giapponese Motoaki Ishikawa.

Programma e precedenti. A Spa-Francorchamps si corre al sabato, per cui l’intero weekend è anticipato di un giorno. Al giovedì si scende in pista per le prove libere (12-13.30 e 16.25-17.55), mentre al venerdì, dopo la terza sessione di libere dalle 11 alle 12, sono previste le qualifiche (15-15.25). La 6 Ore di Spa-Francorchamps prenderà il via sabato alle 13.30. La Ferrari vanta un’ottima tradizione sulla pista belga, con oltre cento vittorie: la prima arrivò nel 1949 grazie a Luigi Chinetti e Jean Lucas, su una 166 MM, l’ultima risale allo scorso anno, nella European Le Mans Series e fu portata in dote dalle 488 GTE del team Spirit of Race guidata da Andrea Bertolini, Gianluca Rosa e Rino Mastronardi.