IMSA – Quattro Ferrari alla conquista della 12 Ore di Sebring

16 marzo 2018

IMSA – Quattro Ferrari alla conquista della 12 Ore di Sebring

Sebring, 16 marzo 2018 – Un quartetto di Ferrari sarà in pista in Florida per dare la caccia alla vittoria nella 12 Ore di Sebring, seconda gara del campionato IMSA SportsCar Championship e della North American Endurance Cup (NAEC) nonché appuntamento leggendario del motorsport mondiale.
 
Tradizione di vittorie. La Ferrari vanta una tradizione di grande successo alla 12 Ore di Sebring avendo conquistato la vittoria già nella prima edizione della corsa con Eugenio Castellotti e Juan Manuel Fangio al volante di una 860 Monza. Da allora sono arrivate 12 vittorie assolute più 21 di categoria. La corsa è una delle più difficili del mondo e si disputa su un tracciato della lunghezza di 3,7 miglia del quale ogni curva e impegnativa. Piloti e vetture non sono liberi di riposarsi nemmeno in rettilineo a causa delle sconnessioni della pista che hanno reso famosa questa corsa che è considerata faticosa quanto una gara di 24 ore.
 
GTLM. La Casa di Maranello inseguirà la vittoria in due categorie. Nella super competitiva GTLM class sarà in gara la 488 GTE numero 62 del team Risi Competizione che potrà contare sul trio formato da Toni Vilander, James Calado e da Alessandro Pier Guidi. Il team lo scorso anno giunse terzo al traguardo e ha il potenziale per ottenere un altro buon risultato questo weekend.
 
GTD. In classe GTD saranno in pista tre Ferrari 488 GT3. La numero 51 del team Spirit of Race, che era scattata dalla pole position nella 24 Ore di Daytona dello scorso gennaio, potrà nuovamente contare sull’equipaggio campione del mondo in carica nel FIA WEC in classe GTE-Am formato da Paul Dalla Lana, Pedro Lamy e Mathias Lauda. Ci saranno poi le due Ferrari di Scuderia Corsa: la vettura numero 64 affidata a Frankie Montecalvo, Townsend Bell e Bill Sweedler e la numero 63 di Alessandro Balzan, Cooper MacNeil e Gunnar jeannette. La vettura numero 63 lo scorso anno si piazzò in seconda posizione, mentre nel 2016 era stata addirittura la vincitrice della corsa in quella che era in assoluto l’esordio della nuova vettura.
 
Programma. La 12 Ore di Sebring prenderà il via sabato alle 17.40 CET per concludersi alle prime luci del mattino. La gara sarà visibile fin dalle qualifiche sul sito internet IMSA.com.