GT Sports Club – Frers ed Earle pronti alla Battaglia dell’Hungaroring

30 agosto 2018

GT Sports Club – Frers ed Earle pronti alla Battaglia dell’Hungaroring

Maranello, 30 agosto 2018 – L’estate sta finendo e il campionato GT Sports Club riaccende i motori in Ungheria. Vetture di cinque costruttori saranno al via all’Hungaroring sabato e domenica per il penultimo round del campionato.
 
Overall. Karim Ojjeh, del team Boutsen Ginion, ha 51 punti di vantaggio su Mario Cordoni, pilota della Ferrari 488 GT3 del team AF Corse. Si tratta di un buon margine, mentre la lotta è completamente aperta per la seconda posizione con in lizza, oltre a Cordoni, Coach McKansy (#17 HP Racing International) e il vincitore della Qualifying Race del 2017, Patrick Van Glabeke (#488 AF Corse Ferrari 488 GT3). Da tenere d’occhio anche Angélique Detavernier che sarà al volante della Ferrari 488 GT3 numero 55 messa in pista da AF Corse.
 
Iron Cup. Quattro piloti saranno protagonisti della Iron Cup con il leader di campionato Klaus-Dieter Frers (#3 Artega Rennsport Ferrari 488 GT3) che cercherà punti pesanti per aggiudicarsi il titolo per il secondo anno consecutive dopo aver battuto di un solo punto Stephen Earle (#111 Kessel Racing Ferrari 488 GT3). In gara anche Louis-Philippe Soenen con la Ferrari 488 GT3 di AF Corse numero 50.
 
Programma. Dopo due sessioni di prove libere, sabato sono in programma le qualifiche e la Qualifying Race della durata di 25 minuti. Domenica mattina prenderà invece il via la Main Race da 40 minuti. Entrambe le gare saranno live sul sito del campionato.