GT Sports Club – Stephen Earle si conferma campione, primo successo per Van Glabecke

1 ottobre 2018

GT Sports Club – Stephen Earle si conferma campione, primo successo per Van Glabecke

Barcellona – Nella gara conclusive del campionato Blancpain GT Sports Club anche l’Iron Cup ha trovato il proprio padrone con Stephen Earle (#111 Kessel Racing Ferrari 488 GT3) che sul filo di lana ha battuto lo storico rivale Klaus-Dieter Frers con la 488 GT3 numero 3 del team Artega Rennsport.

Gara emozionante. È stata una corsa emozionante la Main Race del Circuit de Barcelona-Catalunya, nella quale Patrick Van Glabecke ha finalmente raccolto il primo successo della sua stagione. Si tratta di una vittoria meritatissima, vista anche la sfortuna che lo aveva afflitto fin qui, che lo ha visto tagliare il traguardo con grande margine sul vincitore della Qualifying Race, Coach McKansy (#17 HP Racing International Lamborghini). Il tedesco si è portato a casa anche la Titanium Cup e ha conquistato il secondo posto nella classifica assoluta e della Titanium Cup a scapito del pilota di AF Corse, Mario Cordoni.

Partenza a razzo. Van Glabecke ha costruito la sua vittoria con una partenza fenomenale che lo ha visto saltare davanti a Coach McKansy e Karim Ojjeh (#2 Boutsen-Ginion BMW) in curva uno. Dietro il testa a testa per l’Iron Cup vedeva Earle con tre secondi di vantaggio su Frers.

Prossimo appuntamento Londra. Patrick Van Glabeke si è rapidamente avvantaggiato sui rivali precedndo sul traguardo McKansy e Luigi Lucchini con la 458 Italia GT3 del team BMS Scuderia Italia. Stephen Earle è giunto quarto davanti a Frers andando ad aggiudicarsi l’Iron Cup. Earle, insieme ai primi tre di ciascuna classifica, verrà premiato da SRO a Londra il 24 novembre.