GT Open – Mikkel Mac resta al comando con la Ferrari del Luzich Racing

6 settembre 2018

GT Open – Mikkel Mac resta al comando con la Ferrari del Luzich Racing

Maranello, 6 settembre 2018 – La Ferrari e i suoi team clienti hanno lasciato Silverstone, sede del quinto round dell’International GT Open, con una vittoria, due podi e un pilota al comando della classifica generale. A centrare il successo sono stati Marco Cioci e Daniel Serra al volante della 488 GT3 numero 52 del Luzich Racing.

Gara-1. Serra ancora una volta ha conquistato la pole position e in gara è stato protagonista di un ottimo avvio gli ha permesso di guadagnare terreno sugli inseguitori e di dare a Cioci la vettura nettamente al comando. Il pilota italiano, non senza qualche difficoltà legata alle pressioni gomme, ha poi concluso il lavoro portando a casa il successo. Il leader di campionato Mikkel Mac, in coppia con Alessandro Pier Guidi, si è invece piazzato sesto, perdendo qualche punto dai rivali per il titolo Reuda-Saravia con la BMW del team Teo Martin Motorsport. Nella classe Pro-Am da segnalare l’ottimo secondo posto di David Perel e Rinat Salikhov sulla 488 GT3 numero 333 di Rinaldi Racing nella gara vinta dai padroni di casa di Optimum Motorsport (Audi) Bradley Ellis e Oliver Wilkinson.

Gara-2. Il giorno dopo la gara è stata più complessa per le Ferrari, penalizzate dagli handicap di tempo dovuti ai risultati di gara-1. Thomas Onlow-Cole e Valentin Pierburg (Mercedes by SMS Automotive Performance) hanno vinto la gara assoluta e la classe Pro-Am mentre Venturini-Mul (Lamborghini Imperiale Racing) sono stati i migliori tra i Pro. Mac e Pier Guidi sono partiti dal 18° posto ma sono stati abilissimi a risalire fino al quarto posto, terzo in classe Pro, mettendo la loro Ferrari davanti alla BMW di Rueda-Saravia e riportandosi a +9 in classifica. Prossimo appuntamento a Monza il 22-23 settembre.