Road to Le Mans – La Ferrari monopolizza il podio

16 giugno 2018

Road to Le Mans – La Ferrari monopolizza il podio

Le Mans, 16 giugno 2018 – La Ferrari ha monopolizzato il podio in entrambe le gare della Road to Le Mans, terzo appuntamento che assegna al vincitore l’iscrizione alla 24 Ore del 2019. La prima corsa, disputata giovedì, aveva visto vincitori Marco Cioci e Piergiuseppe Perazzini, al volante della 488 GT3 del team AF Corse; la corsa del sabato è invece andata all’altra vettura del team italiano, la numero 51 di Christoph Ulrich e Maurizio Mediani.
 

Gara-1. Al giovedì le Ferrari hanno sbaragliato la concorrenza occupando le prime sei posizioni della classifica. La vittoria era andata, come detto, a Marco Cioci e Piergiuseppe Perazzini che avevano dominato lasciando a diversi secondi due delle tre vetture del Kessel Racing, la numero 8 di Sergio Pianezzola e Giacomo Piccini e la numero 77 di Claudio Schiavoni e Andrea Piccini. Solo Ferrari fino al sesto posto con Louis-Philippe Soenen e Fred Vervisch (#54 Spirit Of Race); Christoph Ulrich e Maurizio Mediani (#51 Spirit Of Race); John Hartshorne e Oliver Hancock (#50 Kessel Racing).
 

Gara-2. Poche ore prima della partenza della 24 Ore di Le Mans ha preso il via la seconda gara che ha visto uscire subito di scena la vettura 71 di Marco Cioci, colpita dalla 488 GT3 di Pianezzola dopo che il pilota italiano ne aveva perso il controllo. La supremazia della Ferrari non è stata compromessa nemmeno da questo incidente dal momento che al primo posto si è piazzata la 488 GT3 di Ulrich-Mediani. In seconda e terza posizione le vetture del Kessel Racing di Schiavoni-Piccini e Hartshorne-Hancock. Quarto posto per Soenen-Vervisch.