GT Sports Club – Earle con la Ferrari del Kessel Racing riapre la lotta per al Iron Cup

5 settembre 2018

GT Sports Club – Earle con la Ferrari del Kessel Racing riapre la lotta per al Iron Cup

Maranello, 5 settembre – Nel weekend all’Hungaroring è andato in scena il penultimo round del campionato GT Sports Club che ha visto i piloti e i team clienti della ferrari raccogliere vittorie e podi.

Gara-1. Nella Gara-1 del sabato a tenere banco è stato il ritiro di Klaus-Dieter Frers, capoclassifica della divisione Iron Cup con la Ferrari di Artega Rennsport, che ha così lasciato strada libera al rivale storico Stephen Earle. “Il Dottore”, come è soprannominato, ha portato la 488 GT3 del team Kessel Racing al sesto posto assoluto e al primo di classe precedendo la vettura gemella del team AF Corse affidata a Louis-Philippe Soenen. Mentre la gara assoluta è andata a Kenny Habul del team Sun Energy 1 Racing by Akka ASP (Mercedes), Mario Cordoni, con la 488 GT3 di AF Corse si è portato a casa la vittoria in Titanium Cup giungendo anche secondo assoluto. Da sottolineare anche il podio di Patrick Van Glabecke con l’altra 488 GT3 di AF Corse.

Gara-2. Il giorno seguente Stephen Earle ha concesso il bis piazzandosi nuovamente in sesta posizione. Questa volta però Frers è riuscito a piazzarsi al terzo posto limitando i danni. Il pilota tedesco comanda ancora la classifica ma con appena sette punti di margine. Secondo si è piazzato ancora una volta Soenen. Da sottolineare la bella gara di Angelique Detavernier con la 488 GT3 di AF Corse, quarta e migliore concorrente tra quelli in gara solo nella classe Overall, così come quella di Mario Cordoni, secondo in Titanium Cup alle spalle del campione 2018 Mansour Ojjeh, con la BMW del team Boutsen Ginion. Prossimo appuntamento tra meno di un mese a Barcellona.