Blancpain Endurance Cup – La Ferrari di Rinaldi Racing vince a Monza

22 aprile 2018

Blancpain Endurance Cup – La Ferrari di Rinaldi Racing vince a Monza

Monza, 22 aprile 2018 – Il campione in carica Alexander Mattschull ha iniziato la nuova stagione vincendo la 3 Ore di Monza, prima prova del campionato Blancpain Endurance Cup, secondo del campionato Blancpain GT che somma i punti delle classifiche della Endurance Cup e della Sprint Cup.

 

Contro ogni avversità. La vettura numero 333 che Mattschull ha condiviso con Rinat Salkhov e Dominik Schwager è stata competitiva tutto il weekend ma è in gara che i piloti e il team Rinaldi Racing hanno saputo fare la differenza, riuscendo a superare anche ogni tipo di avversità. L’equipaggio, infatti, è dovuto sopravvivere alle prime concitate fasi di gara, poi è stato costretto ad una corsa tutta in recupero dopo il contatto con un’altra vettura e, infine, ha dovuto fare i conti con un pit stop difficile a causa di una vettura rilasciata senza cura dal proprio team proprio quando la numero 333 sopraggiungeva per il rifornimento. Nemmeno questi problemi hanno però impedito al team tedesco di imporsi davanti alla Bentley del Team Parker Racing, con Pierce-Smith-Morris, e all’altra Ferrari di Andrea Bertolini, Louis Machiels e Niek Hommerson, meritatamente sul podio.

 

Prestazione solida. Il team Rinaldi Racing può essere soddisfatto anche per la prestazione della sua seconda vettura, la numero 488 di Pierre Ehret, Rory Penttinen e Rick Yoon. Il terzetto è stato infatti protagonista di una corsa solida che li ha visti salire sul podio nella classe vinta dalla Mercedes del team Akka ASP di Giacque-Debard-Barthez.

 

Delusione. La delusione di giornata è arrivata dalla classe Pro nella quale la 488 GT3 del team SMP Racing è stata in testa per due terzi di gara prima di essere costretta al ritiro da un problema meccanico banale quanto fatale all’acceleratore. Fino a quel punto David Rigon, Miguel Molina e Mikhail Aleshin erano stati perfetti, dominando le ultime due sessioni di prove libere e conquistando una meritatissima pole position. La gara è andata all’Audi del team WRT guidata da Laurent Vanthoor-Mies-Riberas. Il prossimo appuntamento è a Silverstone dal 18 al 20 maggio.