24 Ore di Spa – La Ferrari di Rigon-Molina-Aleshin in seconda fila

27 luglio 2018

24 Ore di Spa – La Ferrari di Rigon-Molina-Aleshin in seconda fila

Francorchamps, 27 luglio 2018 – Qualifiche complessivamente buone per le sei Ferrari impegnate nella 24 Ore di Spa, quarta prova del campionato Blancpain Endurance Cup, nonché una delle gare più prestigiose del mondo, parte del calendario dell’Intercontinental GT Challenge. Nella classe assoluta la 488 GT3 di SMP Racing scatterà dalla seconda fila, in quarta posizione. Buone anche le prove delle vetture iscritte nelle classi Pro-Am Cup e Am Cup con vetture in seconda, terza e quarta fila. Da segnalare che le 488 GT3 e i piloti ufficiali sono scesi in pista con il lutto per onorare la memoria dell’ex Presidente e CEO, Sergio Marchionne.

 

SMP Racing. Nella classe assoluta l’unica Ferrari iscritta è stata protagonista della Superpole. Guidata dal pilota ufficiale Ferrari, Davide Rigon, la vettura del team SMP Racing numero 72 ha ottenuto il quarto tempo in 2’19”433, a una manciata di centesimi dalla seconda posizione. Leggermente maggiore il distacco dall’Audi di Riberas-Mies-Dries Vanthoor autrice del miglior tempo. Rigon dividerà la 488 GT3 di SMP Racing con l’altro pilota ufficiale Miguel Molina e il russo Mikhail Aleshin. I tre sono stati fin qui autori di gare eccezionali a Monza e a Le Castellet, ma problemi tecnici hanno sempre impedito di ottenere il grande risultato.

 

Pro-Am Cup. Nella classe Pro-Am Cup i giochi erano stati fatti nelle qualifiche di giovedì, quando due delle tre Ferrari 488 GT3 si sono piazzate nelle prime due file. A brillare in modo particolare è stata la numero 51 di AF Corse che ha visto Duncan Cameron girare in 2’23”584 alternandosi con Lorenzo Bontempelli (2’21”702), Aaron Scott (2’20”830) e Matt Griffin, autore di un ottimo 2’20”334 che ha portato il tempo combinato a un 2’21”012, valido per la quarta posizione. Terza fila e sesta posizione in 2’22”248 per la vettura numero 53 di AF Corse qualificata da Niek Hommerson (2’24”458), Louis Machiels (2’22”611), Marco Cioci (2’21”003) e Andrea Bertolini (2’20”921). La terza Ferrari impegnata in questa classe scatterà in sesta fila: si tratta della 488 GT3 di Rinaldi Racing qualificata in 2’24”496 da Daniel Keilwitz, Alexander Mattschull, Rinat Salikhov e David Perel. Pole position di classe alla Mercedes di Ram Racing con Burke-Yoluk-Hankey-Rosenqvist.

 

Am Cup. Nella classe Am Cup le due 488 GT3 scatteranno dalla quarta e quinta fila. La migliore è stata la numero 488 di Rinaldi Racing con Murad Sultanov, Rick Yoon, Nick Boulle e Pierre Ehret, ottava in 2’24”840. La vettura numero 75 del team T2 Motorsport si è invece piazzata decima con Greg Teo, David Tjiptobiantoro, Christian Colombo e Matteo Cressoni in 2’26”147. Pole position di classe alla McLaren di Garage 59 di West-Harris-Goodwin-Watson.