BIOGRAFIA

Sam Bird è nato il 9 gennaio 1987 a Roehampton, presso Londra. Ha gareggiato in competizioni di kart nazionali e internazionali fino ai 15 anni conquistando diverse vittorie e numerosi podi pur non disputando mai una stagione per intero a causa della scelta di proseguire la scuola. Disputa la sua prima stagione di Formula BMW grazie ad una borsa di studio e conquista tre vittoria piazzandosi al secondo posto nella classifica dei debuttanti. Resta in questa categoria anche l’anno seguente conquistando il titolo di vicecampione ricevendo la prima delle due nomination consecutive per il premio Autosport BRDC Young Driver of the Year. Sam gareggia poi in Formula Renault e in Formula 3 arrivando a ricoprire il ruolo di tester per la Williams, per la quale effettua delle prove in linea per lo sviluppo delle componenti aerodinamiche. A fine anno, nel test riservato ai giovani piloti, prova la Mercedes e viene messo sotto contratto come tester. Bird ha poi gareggiato nella World Series by Renault classificandosi terzo in campionato, mentre in GP2 ha contribuito alla vittoria tra le scuderie del team Russian Time classificandosi secondo in campionato. Ha fatto il suo debutto nel World Endurance Championship (WEC) nel 2014 guidando una Ferrari 458 del team AF Corse a Silverstone, concludendo sul podio. Con la stessa vettura ha poi disputato la 24 Ore di Le Mans ottenendo la pole position nella classe GTE-Am. Nel 2015 Bird ha vinto il titolo del WEC nella classe LMP2 con quattro vittorie, altri tre podi e quattro pole position. Gareggia anche in Formula E dove vanta tre affermazioni. Nel 2016 disputa il WEC sulla 488 GTE numero 71 del team AF Corse, assieme a Davide Rigon. Con il pilota veneto gareggia anche nel 2017, vincendo due round in Belgio e Bahrain, così come prosegue l’impegno nella Formula E che chiude al quarto posto assoluto.