BIOGRAFIA

Miguel Molina nasce a Barcellona il 17 febbraio 1989 e comincia a gareggiare con i kart a sette anni. Nel 2005 debutta in monoposto nella Formula Renault cimentandosi nel campionato spagnolo di Formula 3 l’anno successivo, quando è sesto in classifica con una vittoria sulla pista di casa di Barcellona al volante della vettura del team Racing Engineering. Nel 2007 gareggia nella World Series con il team Pons Racing ottenendo due vittorie a Barcellona e all’Estoril e piazzandosi settimo in campionato. L’anno seguente passa alla Formula 3.5 con il Prema Powerteam dove ottiene altre due vittorie (Nürburgring ed Estoril) e centra il quarto posto in classifica. A partire dal 2010 lascia le monoposto per passare alle ruote coperte e nella fattispecie al DTM. Gareggia per vari team sempre con vetture Audi disputando 87 gare e vincendone tre (Nürburgring 2015; Lausitzring e Hockenheim 2016). Assaggia per la prima volta le competizioni GT disputando alcune gare nel campionato australiano con il team Jamec Pem Racing. Nel mese di marzo 2017 diventa pilota ufficiale Ferrari per le competizioni GT ed è coinvolto in un intenso programma di gare: prende parte ad otto delle nove prove del World Endurance Championship (WEC) nella classe GTE-Am sulla Ferrari 488 GTE del team Spirit of Race, vincendo alla 6 Ore del Fuji. Al WEC affianca la partecipazione al Blancpain Endurance Cup con la 488 GT3 del team SMP Racing insieme a Rigon e a Shaytar, chiudendo al quarto posto nella classifica di classe, in una stagione impreziosita dal secondo posto al Paul Ricard.